giovedì 7 febbraio 2013

*abat jour trasformate*

Buona sera a tutti,
rieccomi dopo una delle mie solite latitanze dovuta questa volta al fatto che mi sono rotta un piede proprio a inizio Dicembre, ovviamente l'ingessatura prevedeva che stessi a letto con la gamba alzata per tutto il mese, ma visto che ho un negozio da meno di un'anno non potevo certo stare chiusa al nostro primo Natale, così mi è toccato rifiutare il gesso , mettere il tutore e fare tutto come al solito ma mettendoci il doppio del tempo.
Come vi avevo promesso anche se mi sono fatta un pò desiderare vi faccio vedere come sono riuscita a trasformare delle anonime abat jour di Ikea comprate a due lire in un mercatino dell'usato, in qualche cosa di molto più carino e originale, almeno secondo i miei gusti, poi giudicate voi!




Qui potete vedere le abat jour con i materiali che ho usato per questo riciclo creativo ossia:
    - colla a caldo                  
  - pistola per colla a caldo 
- passamaneria 
- bomboletta spry bianco opaco   
- bottoni di tutte le forme e colori
- scotch di carta
- 2 buste di plastica
- 2 elastichetti 
- 2 buste grandi di quelle nere per la spazzatura
- abat jour da riciclare  





Questo è il primo piano del mio "Tessssoro", ossia una delle mie scatole di bottoni dove ogni tanto infilo le mani solo per il piacere di sentirmeli scorrere tra le dita... proprio come fà Paperone con le sue monete!




Questi sono dei passamaneria che avevo da parte, alla fina ho usato solo quello di sinistra perchè mettendoli entrambi mi sembrava una cosa un pò troppo leziosetta.




Queste sono le abat jour come erano prima





Prima di cominciare alla fase di verniciatura ho smontato tutto  e con lo scotch di carta ho protetto tutte quelle zone che non avrebbero dovuto entrare in contatto con la vernice






e quindi:
- la prima parte del filo elettrico, mentre oltre una certa lunghezza ho messo il restante filo e la presa dentro una bustina di plastica fermata con un'elastico




- e la parte di attacco della lampadina.

Dopo questa fase ho attrezzato il balcone di casa mia in modo da non fare danni con la vernice, e quindi l'ho praticamente foderato con della plastica ricavata da sacchi della spazzatura, quelli neri per capirci, che avevo usato per trasportare delle cose e si erano un pò bucati, quindi non erano buoni per la spazzatura, ma visto che io riciclo tutto sono riuscita a riusarli come protezione, li ho aperti con le forbici per aumentarne la superficie.
In vendita comunque ci sono anche dei teli di plastica adatti proprio a questo scopo.
 Ho messo tutte le parti a terra sui teli e li ho colorati con lo spry, non ho messo le foto perchè mi sembravano veramente poco interessanti.
L'unica difficoltà che ho trovato è che i paralumi essendo di tessuto assorbivano il colore e ho dovuto ripassarli più e più volte, comunque una bomboletta mi è bastata per tutto.






Una volta asciutti tutti i pezzi, ho tolto le varie protezioni e li ho riassemblati, poi con la colla a caldo ho incominciato ad attaccare bottoni fino a ricoprire l'intera superficie esterna dei paralumi.





Dopo aver attaccato i bottoni ho svitato nuovamente i paralumi, ho preso la misura della circonferenza inferiore e ho tagliato due pezzi della passamaneria scelta, uno per ciascun paralume, della medesima lunghezza e li ho incollati con la colla a caldo, poi ho rimontato tutto e....





TA-DANNNN!!!!

Ecco quì uno dei paralumi finiti, peccato che a parte questo primo piano non ho fatto una foto decente delle abat jour in tutta la loro grandezza!!!
Sono molto soddisfatta di questo mio lavoro spero che sia piaciuto anche a voi ! 
adesso stò riciclando un vecchio mobile trovato in cantina per usarlo come porta tv... quindi vi ho dato già l'anticipazione del prossimo lavoro!
buona notte e a presto
anka





7 commenti:

Sara Di Carlo ha detto...

Ma che carine!!! :)
Anche io le voglio :D

Ho tenuto da parte un paio d botigliette d vetro verdi.. e nn so ancora cosa farci... tu che suggerisci? :D

Romeyumood ha detto...

Nello spirito di questo bel blog abbiamo pensato di riciclare, ops assegnarti un passapremio. Passa a ritirarlo sul nostro blog. Hai anche una pagina fb ? ci interessa molto l'arte del riciclo e della creatività in generale.

*Anka* ha detto...

Ciao Romeymood, scusa il ritardo nella risposta... ma siccome sono un pò rimbambita e in questo periodo ho avuto molto da fare ho letto il tuo commento solo ora!!! grazie mille del premio come lo posso ritirare? ormai è passato un pò di tempo e non sò dove cercare sul vostro blog!!! comunque sono curiosa di dare un'occhiata, sicuramente sarete delle padreone di casa migliori di me!!! :P

*Anka* ha detto...

Saraaaaaa una mia amica ha acquistato dall'America un taglia bottiglie di vetro , che ovviamente in Italia non esiste, però appena arriva con le tue bottigliette potremo farci un sacco di cose <3

Sara Di Carlo ha detto...

Davvero??
wow :D

Le ho buttate :( Però le ricompro figuati.. le ho prese da Eataly.. son ottimi i succhi :D

cooksappe ha detto...

ah però!

marty90 ha detto...

ciao...che piacere conoscere questo blog...ti seguo volentieri..
passa da me se ti fa piacere..un bacio...
http://cottoespazzolato.blogspot.it/

Posta un commento

 

*S*cambiando Le Cose* Copyright 2009 Sweet Cupcake Designed by Ipiet Templates Image by Tadpole's Notez